DOMANI ULTIMO GIORNO DI “NATALE CON IL GRIFO”! QUASI 1200 IN CURVA!

DOMANI ULTIMO GIORNO DI “NATALE CON IL GRIFO”! QUASI 1200 IN CURVA!

Prosegue l’iniziativa “Natale con il Grifo”.

Dalle ore 16 di martedì 30 novembre alle ore 17:30 di venerdì 3 dicembre sarà possibile acquistare il pacchetto “Natale con il Grifo” che comprende le gare contro Vicenza (venerdì 3 dicembre ore 20:30), Ternana (domenica 19 dicembre ore 16:15) e Pordenone (mercoledì 29 dicembre ore 17) ad un prezzo scontato del 25%.

Ad oggi sono quasi 1200 i pacchetti venduti per il settore della Curva e si avvicina sempre più la possibilità che si arrivi al derby con il settore “più caldo” sold out.

Sarà possibile acquistare i tagliandi solo in biglietteria e nelle ricevitorie abilitate, non è possibile online da casa.

Dopo Perugia-Vicenza sarà possibile acquistare singoli biglietti per le restanti partite solo se ancora disponibili. Il prezzo dei biglietti per le singole partite rimane invariato.

ORARI APERTURA BIGLIETTERIA: martedì 30 novembre ore 16-19, mercoledì 1 dicembre e giovedì 2 dicembre ore 10-13 e 16-19, venerdì 3 dicembre dalle 10 alle 17:30 (orario continuato). Dalle 17:30 solo in ricevitoria si potranno acquistare mini abbonamenti.

SETTORI APERTI E PREZZI CARNET (al prezzo di vendita verrà aggiunta prevendita richiesta da Ticket One)

– TRIBUNA VIP  INTERO 135 euro – RIDOTTO DONNA/OVER 65 108 euro – RIDOTTO UNDER 14 108 euro;

– TRIBUNA CENTRALE POLTRONCINA (TOE, TOC) INTERO € 100 – RIDOTTO DONNA/OVER 65 77 euro – RIDOTTO UNDER 14 77 euro

– TRIBUNA  OVEST NORD (TOF) INTERO  € 65 – RIDOTTO DONNA/OVER 65 50 euro – RIDOTTO UNDER 14 50 euro – RIDOTTO L.104 (75%) 50 euro

– TRIBUNA  OVEST SUD (TOG) INTERO  € 65 – RIDOTTO DONNA/OVER 65 50 euro – RIDOTTO UNDER 14 50 euro – RIDOTTO L.104 (75%) 50 euro

– TRIBUNA  EST (GRADINATA) INTERO  € 31 – RIDOTTO DONNA/OVER 65 22 euro – RIDOTTO UNDER 14 22 euro

– CURVA NORD INTERO  € 31 – RIDOTTO DONNA/OVER 65 22 euro – RIDOTTO UNDER 14 22 euro 

Ciao Alberto!

Ciao Alberto!

Perugia, 2 dicembre 2021 – AC Perugia Calcio si stringe attorno alla famiglia Tomassini per la perdita del nostro caro Alberto all’età di 73 anni.

Storico tifoso e proprietario del ristorante “Il ritrovo del Grifo” aveva ricoperto per anni i ruoli di magazziniere e addetto alla manutenzione all’interno della società.

Un grande abbraccio alla famiglia da tutto l’AC Perugia Calcio.

Il ricordo del Presidente Santopadre: “Mi hai accettato, sostenuto e voluto bene, avuto sempre una parola di conforto nei momenti difficili e grandi abbracci nei momenti bellissimi vissuti insieme. Ho passato serate intense e piacevoli a cenare con te e sentirti raccontare storie e aneddoti del tuo e nostro amato Grifo. Mi chiamavi sempre “mio presidente” e sentirlo dire da te era un grandissimo onore per me. Ti voglio un gran bene mio Alberto. Grazie di tutto. Oggi per il Perugia Calcio è una giornata di lutto. Sempre con noi”.

PERUGIA-VICENZA | ARBITRA MANGANIELLO DI PINEROLO, AL VAR FOURNEAU DI ROMA 1

PERUGIA-VICENZA | ARBITRA MANGANIELLO DI PINEROLO, AL VAR FOURNEAU DI ROMA 1

Perugia, 2 dicembre 2021 – Sarà Gianluca Manganiello della sezione di Pinerolo a dirigere Perugia-Vicenzagara valida per la 16^ giornata di Campionato Lega Serie BKT, in programma venerdì 2 dicembre alle ore 20:30 presso lo stadio “R.Curi”.

A coadiuvarlo gli assistenti Davide Imperiale di Genova e Francesco Fiore di Barletta. Quarto ufficiale sarà Daniele Rutella della sezione di Enna. Al Var Francesco Fourneau di Roma 1, AVAR Fabio Schirru di Pinerolo.

precedenti con lui, con 4 vittorie, 3 pareggi e 1 sconfitta. Quest’anno 5 presenze in Serie A (ultima Milan-Sassuolo del 28 novembre), 1 direzione in Coppa Italia e 1 in Serie B.

GIUDICE SPORTIVO | UN TURNO A ZANANDREA

GIUDICE SPORTIVO | UN TURNO A ZANANDREA

Perugia, 2 dicembre 2021 – Il Giudice sportivo, in merito alla gara di Campionato Serie B Pisa-Perugia, ha inflitto un turno di squalifica a Gianmaria Zanandrea, per “comportamento scorretto nei confronti di un avversario”.

Pertanto il giocatore salterà la prossima partita di campionato in programma venerdì 3 dicembre contro il Vicenza.

LEGA B | Approvati bilancio e budget. Il saluto di Valentina Vezzali

LEGA B | Approvati bilancio e budget. Il saluto di Valentina Vezzali

Assemblea di Lega Serie B in videoconferenza. Presente anche la sottosegretaria con delega allo Sport Valentina Vezzali che in apertura di riunione ha portato i suoi saluti, ringraziando il presidente Mauro Balata per l’invito, elogiando il percorso virtuoso che la Lega Serie B sta perseguendo in diversi ambiti ‘come dimostrano – ha detto – l’incremento dei diritti televisivi e la distribuzione del prodotto in diversi Paesi di tre Continenti. Apprezzo inoltre che stiate investendo sui giovani sostenuti anche dalle politiche presenti in Lega’. La sottosegretaria Vezzali ha poi illustrato le diverse azioni di sostegno e i ristori previsti dal Governo per dare una risposta alle esigenze del mondo del calcio dicendosi pronta al sostegno per una riforma del mondo sportivo.
Collegato anche Gabriele Gravina che ha illustrato il percorso intrapreso dalla Federazione di sostegno e sostenibilità del sistema, ha evidenziato il lavoro e la costante vicinanza della sottosegretaria Vezzali e, infine, ricevuto i ringraziamenti di Balata per i contributi straordinari che la Figc ha recentemente riconosciuto alla Lega Serie B.

Bilancio e budget – Efficientamento e più risorse alle associate. Queste le parole chiave del bilancio della Lega Serie B 2020/2021, che l’Assemblea oggi ha discusso e approvato. Un bilancio virtuoso, chiuso in positivo, che assume ancora maggiore significato perché ottenuto in una contingenza di forte riduzione dei ricavi da ticketing e sponsorship dovuti alla crisi pandemica, e, inoltre, perché raggiunto non intaccando la qualità del prodotto anzi valorizzandolo attraverso maggiori investimenti nell’utilizzo di telecamere e di tecnologia di assistenza arbitrale, Var e Goal line Camera. Contestualmente, sempre nella riunione di oggi, è stato approvato il budget 2021/2022 che segna nuove opportunità di crescita, da sfruttare anche grazie alle marginalità createsi a seguito del notevole incremento dei ricavi (da diritti tv ma non solo), utilizzabili in progetti, investimenti ed iniziative che diano un ulteriore valore aggiunto alla Serie BKT.

Bilancio 2020/2021 – Razionalizzazione dei costi generali, efficientamento della struttura e nuovi ricavi che hanno prodotto un delta positivo per la Lega da potersi reinvestire a copertura di altri costi, come telecamere e tecnologia. Sono i punti principali di un bilancio che chiude con un segno positivo ma che soprattutto ha visto crescere in maniera esponenziale la distribuzione dei ricavi per società, raggiungendo cifre mai ottenute in precedenza. Un esercizio che guarda al futuro e getta le basi per il prossimo triennio: l’attività posta in essere dalla nuova Governance, infatti, ha prodotto importanti risultati in termini di accordi principalmente con i broadcaster, i cui effetti economici e finanziari si produrranno nella stagione sportiva 2021/2022 e nelle due successive, nel corso delle quali i ricavi dalla cessione dei diritti tv sono sostanzialmente raddoppiati, ma soprattutto è grandemente migliorata la proposta televisiva per il pubblico ed i tifosi, considerato che per la prima volta in assoluto in Italia gli amanti di una lega professionistica possono scegliere il gestore con il quale vedere gli incontri della squadra del cuore, con diverse modalità di offerta e una molteplicità di piattaforme che garantiscono anche le attese delle nuove generazioni, da sempre target di riferimento della Lega B.

Budget 2021/2022 – Il miglioramento del prodotto Serie BKT, il suo ammodernamento secondo le attuali esigenze del pubblico, l’internazionalizzazione in 32 Paesi in tutto il mondo, ma anche l’ulteriore aumento delle risorse per le associate, sarà una tendenza confermata anche nella stagione 2021/2022. Il budget infatti approvato in Assemblea riporta diverse voci a supporto di questa tesi e che hanno quali fondamenta il maggiore introito di diritti tv, di accesso al segnale, la stabilizzazione delle entrate come ad esempio il contributo promozione, e una nuova razionalizzazione dei costi. Risparmi e ricavi che, come detto, verranno redistribuiti alle società e serviranno per migliorare il prodotto, con un incremento ulteriore del numero di telecamere e con Var e goal line camera a regime per tutte le 388 gare della stagione.