ACADEMY | LEPANTO REAL MARINO E COLBEROMA OSPITI A PERUGIA

ACADEMY | LEPANTO REAL MARINO E COLBEROMA OSPITI A PERUGIA

Perugia, 23 maggio 2022 – Proseguono le attività Academy che coinvolgono le società affiliate. Nella giornata di domenica il Lepanto Real Marino e il Colberoma con le rispettive categorie di Pulcini e Piccoli Amici hanno disputato alcuni allenamenti congiunti con i pari età della Scuola Calcio biancorossa in modalità 5 vs 5 e 7 vs 7.

A fare il tifo sulle tribune del centro sportivo “P. Rossi” i tanti genitori e amici che hanno accompagnato i piccoli atleti sostenendoli per tutte le mini partite. Ad arricchire la giornata la visita al museo del Perugia e l’ingresso all’interno dello stadio Curi per la felicità di grandi e piccoli. Una foto di gruppo ha chiuso nel migliore dei modi la bellissima giornata.

I lituani del FA Mainava Alytus si aggiudicano il 7° Torneo della Pace, in finale sconfitta 3-1 per il Perugia Under 16

I lituani del FA Mainava Alytus si aggiudicano il 7° Torneo della Pace, in finale sconfitta 3-1 per il Perugia Under 16

PERUGIA: Belia; Ciattaglia (5’ st Marocchi), Bussotti (24’ st Bertini), Patrignani, Fucci (5’ st La Sorsa); Giorgetti (1’st Marinelli), Ambrogi, Carbonini (24’ st Rondolini); Barberini, Caprari, Giommetti. A disp.: Stacchiotti, Cottini, Saveri. All.: Possanzini.
FA DAINAVA ALYTUS: Rapsas; Stepanov, Ambrusevic, Karpovs, Urbanavicius, Svincickij, Osipovic, Pranckus, Siaudvytis, Garbaliauskas, Lickunas. All.: Svaikevicius.

RETI: 9′ pt e 20′ st (rig.) Garbaliauskas, 35′ pt Lickunas, 10′ st (rig.) Caprari (P)

SANTA MARIA DEGLI ANGELI – La compagine lituana del Dainava Alytus vince 3-1 si aggiudica il 7° Torneo della Pace vincendo in finale 3-1 contro il Perugia Under 16 di mister Possanzini.

Bella la cornice del “Migaghelli” di Santa Maria degli Angeli e altrettanto avvincente e soprattutto corretta la partita segnata dalla tanta stanchezza, naturale al termine di una competizione che comporta 6 gare in 7 giorni in una settimana particolarmente calda, già estiva.

Il Dainava è bravo a sfruttare le due fughe sulla sinistra prima di Garbaliauskas e poi di Lickunas che realizzano le due reti con le quali si chiude il primo tempo. Peccato per le occasioni nitide non sfruttate dal Perugia culminate con i due legni di Caprari, uno nella prima frazione con la traversa a negare il gol, e il palo nella ripresa su ottimo invito di Barberini. Quando il Perugia sembrava poter riprendere i lituani con il rigore dello stesso Caprari, un contropiede beffardo culmina con il rigore questa volta per il Dainava che Garbaliauskas trasforma per il definitivo 3-1 che chiude la gara. Una buona prestazione del Perugia U16 di mister Possanzini che conferma nell’arco dell’intera settimana di interpretare un ottimo calcio palla a terra con tante qualità importanti.

Per la cronaca, il cammino del Perugia ha visto tre vittorie nelle prime tre giornate contro i croati dell’RNK Split, contro la Dinamo Bucarest e l’Under 16 Lega Pro. La sconfitta indolore nell’ultima gara del girone B contro l’Under 16 LND per poi vincere in semifinale ai rigori contro la Nazionale degli Emirati Arabi Uniti prima della sconfitta nella finalissima di oggi.

“MIGLIOR GRIFONE TROFEO STILE GIOIELLO” 2021/2022 VA A CHICHIZOLA

“MIGLIOR GRIFONE TROFEO STILE GIOIELLO” 2021/2022 VA A CHICHIZOLA

Perugia, 20 maggio 2021 – Leandro Chichizola è il “Miglior Grifone Trofeo Stile Gioiello” della stagione 2021/2022. A decretarlo vincitore di cinque tappe, naturalmente, i tifosi che al termine di ogni partita votano il migliore di quella stessa gara.

La premiazione si è svolta presso la gioielleria “Stile Gioiello“, partner dell’iniziativa e della stessa società biancorossa, alla presenza dei soci del negozio Silvioni e Trottini, del presidente del Centro di Coordinamento Tifosi Mauro Trampolini, di altri componenti del direttivo e di numerosi tifosi e simpatizzanti del Grifo.

Un riconoscimento personale per Chichizola che lo affianca ad altri grandi giocatori della storia del Perugia che hanno vinto questo trofeo come Miccoli, Bazzani, Baiocco, Tedesco, Ravanelli e lo scorso anno Elia ma anche numeri uno come Puggioni, Benassi, Rosati e Vicario. Chichizola con cinque vittorie di tappa ha chiuso davanti al compagno di squadra De Luca, anche lui vittorioso di cinque tappe ma con meno voti “di merito”. Al terzo posto Dell’Orco. Oltre il trofeo il giocatore è stato gratificato con un diamantino.

“È stata una piacevole sorpresa l’affetto dei tifosi nei miei confronti – spiega il portiere biancorosso. Dal ritiro abbiamo lavorato duramente e peccato non aver raggiunto il grande sogno. Un pò di rammarico c’è per il finale, perdere fa male ma abbiamo fatto un grande lavoro raggiungendo con grande anticipo la salvezza e poi i playoff. La parata più importante metto sia quella sul rigore contro il Pisa che quella a Ferrara contro la Spal. Ero abituato a giocare uomo vs uomo già in Spagna ma qui in Italia è stata la prima volta che gioco in una squadra così aggressiva e mi piace”.

La dedica è per tutta la squadra. “Se ho vinto questo premio il merito va ai miei compagni – aggiunge Chichizola – c’è un lavoro di tutta la squadra che parte dagli attaccanti. Io ho fatto il mio dovere”.

Rimarrai al Perugia? “Ho ancora un anno di contratto, ho capito che l’intenzione della società è quella di prolungarlo ma ancora non ci sono state riunioni”.

 

COMUNICATO UFFICIALE

COMUNICATO UFFICIALE

Perugia, 19 maggio 2022 – Come da accordi presi da entrambe le parti si interrompe il rapporto lavorativo con il Direttore Generale Gianluca Comotto.

Nel ringraziarlo per aver contribuito alla vittoria del campionato di Serie C nella stagione 20/21 e del raggiungimento dei playoff in serie B nella stagione 21/22 auguriamo le migliori fortune professionali per quanto fatto e per il prosieguo di carriera.

A PONTE SAN GIOVANNI LA 9^ EDIZIONE DEL PROGETTO DI LEGALITÀ DELLA POLIZIA DI STATO

A PONTE SAN GIOVANNI LA 9^ EDIZIONE DEL PROGETTO DI LEGALITÀ DELLA POLIZIA DI STATO

Perugia, 19 maggio 2022 –  Anche gli studenti dell’Istituto Comprensivo Perugia 12, così come accaduto nelle scuole di altre 22 province italiane, hanno ricevuto questa mattina “Il mio diario”, l’agenda scolastica della Polizia di Stato. Nel diario i due supereroi Vis e Musa, assistiti dal topo investigatore Geronimo Stilton, affrontano tematiche delicate come l’uso sicuro del web, l’educazione alla circolazione stradale, il razzismo e la tutela dell’infanzia, stimolando la riflessione su questi temi e offrendo delle spiegazioni comprensibili ai bambini.

Un modo – ha sottolineato il Questore di Perugia, Giuseppe Bellassai – per diffondere la cultura della legalità ed avvicinare gli adulti di domani ai valori e ai principi che li renderanno cittadini responsabili“.

La cerimonia ufficiale di presentazione dell’agenda si è tenuta questa mattina presso il Palazzetto dello Sport di Ponte San Giovanni, alla presenza del Questore Giuseppe Bellassai, del Prefetto Armando Gradone, del delegato del Sindaco di Perugia Luca Merli, dell’Assessore alla Cultura del Comune di Perugia Leonardo Varasano, del Consigliere Provinciale, David Fantauzzi, della rappresentante dell’Ufficio Scolastico Regionale, Maria Rita Pitoni e del Dirigente regionale Sevizio Turismo, Cultura e Sport, Antonella Tiranti.

In campo anche quattro testimonial d’eccezione: Gabriele Angella, capitano dell’AC Perugia; l’ex calciatore Gianluca Comotto, direttore generale dell’AC Perugia; Benedetto Rizzuto, direttore generale della Sir Perugia e Luca Poeta, tecnico del Gruppo Sportivo Fiamme Oro.

L’evento, moderato dal Dirigente Scolastico, Simona Ferretti è poi proseguito con le domande rivolte dagli alunni ai funzionari della Questura di Perugia che hanno donato loro i cappellini della Polizia di Stato e con l’emozione regalata proprio dai bambini che hanno cantato l’Inno d’Italia.

Al termine dell’incontro ha avuto luogo la consegna dell’agenda scolastica “Il mio diario” e la visita agli stand della Polizia Scientifica, dei Cinofili, della Postale e delle Fiamme Oro presenti davanti al Palazzetto dello Sport insieme alle auto storiche della Polizia di Stato.

ACADEMY TRAINING | DUE SOCIETÀ DEL SUD ITALIA IN VISITA PER DUE GIORNI

ACADEMY TRAINING | DUE SOCIETÀ DEL SUD ITALIA IN VISITA PER DUE GIORNI

Perugia, 18 maggio 2022 – Prosegue a pieno ritmo l’attività Academy. Oggi e domani due società affiliate, l’Asd Marzano Academy di Palagiano (Taranto) e l’Asd Team Sport Solarino di Siracusa, nell’ambito della collaborazione con la società biancorossa, sono qui a Perugia per svolgere alcune sedute di Academy Training ovvero allenamenti congiunti riservati alle categorie agonistiche e giovanissimi sotto il coordinamento degli istruttori Academy biancorossi.

Ad accoglierli come sempre il vice presidente Mauro Lucarini e il responsabile logistico-organizzativo Academy Centro-Sud Marco Barci.

Una due giorni che permetterà alle due società di visitare anche il museo del Perugia e di entrare all’interno dello stadio “Curi”.

Nelle giorni scorsi invece era stata la volta dell’Asd Colberoma far visita alle strutture biancorosse mentre gli istruttori Salvatore Cannito e Danilo Lucarelli si sono recati presso la società Asd Cm Tolfallumiere per una stage lesson.